Great Nyamyumba: Agricoltura e allevamento

Allevamento: una mucca per ogni famiglia - Terrazze radicali: terreno coltivabile per tutti
 


Ad oggi sono stati implementati oltre 220 ettari (543 acri) di terrazze radicali, di seguito alcuni dettagli:

2005/2018 – 220
mucche nel villaggio, un toro di razza frisona, molte nascite, minimo una vacca per famiglia.

2007-2011 – 50 ettari a Nyamyumba:


    2006 – fase 1 - 12 ettari
    2007 – fase 2 - 5 ettari
    2008 – fase 3 - 6 ettari
    2008 – costruzione di una stalla pilota
    2009 – fase 1 bis, 2 bis, 3 bis - 3 ettari
    2010 – fase 4 - 5 ettari
    2011 – fase 5 - 10 ettari
    2007/2010  vallata - 2 ettari di foraggio per il bestiame
    2007 – 4 ettari sotto la scuola secondaria, per condurre verso l’autonomia
    2012 – fase 6 - 5 ettari costruiti dalla comunità
    2013 – 3 ulteriori ettari per la scuola secondaria
    2013 – riabilitazione delle scarpate per un miglior rendimento di foraggio

2011 – costruzione di un
silo per la conservazione delle semenze e del raccolto

2012 – costruzione di
50 ettari di terrazze sulla collina Nyakanyinya
2013 – costruzione di
46 ettari di terrazze e distribuzione di mucche a Nyakanyinya/Rubiha
2013 – costruzione di
3 ettari di terrazze per i Pigmei-Batwa
2014 – continuazione della messa in opera delle terrazze con apporto di calce, letame, sementi,
           piante fissatrici e french cameroun. Implementazione dei restanti
4 ettari
2014-2015 – costruzione di terrazze per i Pigmei-Batwa, 16 ettari totali, inclusi i 3 ettari precedenti
2015-2017 – costruzione e messa in opera di oltre
10 ettari della cooperativa Komezumurimo-Mata
2016 – costruzione di un
secondo silo
2017 – costruzione di un terzo silo

2020 - in corso la costruzione di un silo-essiccatoio per il granoturco a disposizione di tutti gli agricoltori

2017-2019 – partenariato con la
cooperativa Komezumurimo-Mata (“continuare a lavorare”), che conta 35 membri ed è stata creata dagli abitanti della Grande Nyamyumba e dei vicini villaggi.
L’intensificazione dei raccolti ha prodotto risultati soddisfacenti e sono in atto delle prove per coltivazioni meno legate ai cambi climatici: le banane hanno prodotto i primi raccolti, che sono soddisfacenti.
Komezumurimo coltiva 25 ettari, in parte affidati e in parte affittati, ottenendo risultati molto incoraggianti.


Il progetto è stato finanziato dalla DSC Fosit, dal Distretto di Nyaruguru e da Mabawa.
Le terrazze sono equamente distribuite alle famiglie e gestite dal
comitato della “Cooperativa delle terrazze”.

Terrazze1.jpg
Terrazze2.jpg
Terrazze3.jpg
Viaggi di formazione:

 

  • Vengono puntualmente organizzate visite di studio a progetti locali: coltivazioni di banane, terrazze con relative cooperative, ecc... che portano la comunità a migliorarsi costantemente.

    Le due visite più importanti sono state: 

    2010 - Viaggio a Kibungo per imparare come far crescere banane frutto. Nel 2014 daranno il primo raccolto.

    2013 - Viaggio a Ruhengeri, patria delle terrazze per cercare idee nuove. Dopo questa visita è stata fondata a Nyamyumba la cooperativa Abadahirwa, che ha come scopo di intensificare la produzione e migliorare le vendite.
    Sta già dando risultati molto promettenti!

Cooperativa Komezumurimo

 

Grazie ai viaggi di formazione organizzati da Mabawa sono nate diverse cooperative.
Nel 2013, da un’iniziativa spontanea di un gruppo a forte maggioranza femminile della Great Nyamyumba (4 colline), nasce la cooperativa Komezumurimo MATA (continuare a lavorare) decisa a darsi da fare per potenziare l’agricoltura e generare un maggior reddito. Inizialmente hanno lavorato in maniera completamente autonoma ed oggi Mabawa ne è partner.
Composta da 35 membri, l’adesione avviene secondo rigidi criteri per preservare l’alto grado di motivazione e di entusiasmo per il lavoro. La presidente si chiama Frandrine Kabaganwa e il Comitato è composto da 5 membri.

La cooperativa ha ricevuto in affidamento un terreno di circa 4 ettari sulla collina Kajagali e uno di circa 1.5 ettari sotto casa Mabawa. Su entrambi sono state messe a dimora banane e per sfruttare al meglio il terreno sono stati seminati frumento e granoturco.  A raccolto avvenuto, tra giugno e agosto 2017, i risultati sono più che incoraggianti: è stato costruito un silo per lo stoccaggio. Inoltre, a titolo di prova, le sono stati affidati la stalla pilota creata da Mabawa e il terreno circostante.

Dal lavoro di questa cooperativa trarranno vantaggio anche altre cooperative che possono seguirne l’esempio ed eventualmente collaborare con Komezumurimo.

 
Komezumurimo.jpg

1/1

© Associazione Mabawa, Via del Sole 22, CH - 6943 Vezia, Tel.: +41 91 9673802, info@mabawa.org

  • Facebook App icona
  • mabawa.africa